Mostra: “Diritti sospesi” – Tour Virtuale

INDICAZIONI OPERATIVE

Per una visione ottimale del Tour virtuale a 360°, consigliamo di:
– cliccare sul tasto Play
– cliccare sui 3 PUNTINI in alto a destra e selezionare FULLSCREEN
– premere ESC per uscire dalla modalità FULLSCREEN (in caso di navigazione da smartphone, per ritornare alla navigazione sul sito, premere nuovamente i 3 puntini in alto a destra e cliccare nuovamente su FULLSCREEN)

NOTA BENE: in caso di difficoltà tecniche ad aprire il Tour virtuale a 360° sottostante, cliccare direttamente il seguente LINK: https://roundme.com/tour/850018/view/2678732/

 
Obiettivo della mostra

La mostra ha come focus principale i diritti umani ed in particolare alcuni articoli della Dichiarazione Universale dei diritti dell’uomo che è stata alla base del Diritto internazionale dando vita a numerose convenzioni giuridiche, solo per citarne alcune, in materia di discriminazione, infanzia, lavoratori e migranti. L’obiettivo principale guarda allo stimolo di una riflessione non nozionistica sulla garanzia e al contempo sulla violazione dei diritti non solo nel mondo, ma anche in contesti familiari e vicini al visitatore. L’allestimento non vuole quindi essere una presentazione esaustiva e di sintesi dell’intera Dichiarazione, ma offrire un’occasione per interrogarsi grazie al coinvolgimento attivo dei fruitori che non rimangono solo recettori passivi e all’esperienza delle sei associazioni coinvolte che operano nell’ambito della grave marginalità, della cooperazione internazionale e di percorsi di integrazione sociale. La mostra “Diritti sospesi” si inserisce nell’ambito della cornice complessiva della proposta #FormarePerAgire #AgirePerFormare finanziato da Regione Lombardia che rivolge la sua azione alla sensibilizzazione per la crescita di una cultura di solidarietà, promuovendo il volontariato come esperienza di cittadinanza attiva e responsabile, sensibilizzando gli studenti e non solo anche attraverso la conoscenza e l’incontro con le realtà partecipanti e attive nei diversi ambiti territoriali locali.

La mostra

La mostra, attraverso dati e immagini relative a progetti e momenti di attività delle sei realtà del volontariato coinvolte, si focalizza sugli articoli 1 (libertà ed uguaglianza), 13 (libertà di movimento e residenza), 14 (diritto di asilo dalle persecuzioni), 22 (sicurezza sociale), 26 (istruzione ed educazione) e 23 (lavoro). Il filo conduttore della necessità di un impegno concreto per la tutela e la promozione dei diritti umani è rappresentata a livello strutturale da teche in plexiglass, all’interno delle quali sono inseriti oggetti e simboli che riconducono concretamente al diritto correlato, nella prospettiva anche visuale di elementi da conservare e proteggere. Al contempo la fragilità e il mancato rispetto dei diritti fondamentali trovano espressione nella sospensione di pannelli e teche su stender appendiabiti.

Dona ora per questo progetto

Scegli uno dei nostri progetti Scegli la frequenza e l’importo della donazione
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

FILIALE DI COMO:
CONTO CORRENTE POSTALE: 70815618
BANCA POPOLARE DI SONDRIO FILIALE 073 COMO: IBAN IT28 S056 9610 9010 0000 9059 X12

FILIALE DI ROMA:
CONTO CORRENTE POSTALE: 70767314
BANCA POPOLARE DI SONDRIO FILIALE 082 ROMA: IBAN IT63 O056 9603 2040 0000 7320 X53

Totale Donazione: €10,00

#FormarePerAgire #AgirePerFormare
2